Giulietta e Romeo: ecco le prime critiche

Scritto da: -

 

Come vi ho detto, non ho ancora potuto assistere personalmente al Giulietta e Romeo di Cocciante.

Vi segnalo quindi alcune recensioni dei miei colleghi giornalisti.

La Stampa (di MARINELLA VENEGONI. Tratto da "LA STAMPA" del 02 giugno 2007) ha stroncato la prima: critica i testi, la regia, le luci….un po' tutto tranne i costumi e alcune musiche.

In effetti, il testo iniziale che ho sentito non è molto fantasioso: "L'Amore, Verona, Giulietta, Romeo!".

GIO' ALAJMO (Tratto da "IL GAZZETTINO" del 02 giugno 2007) ne parla invece bene.

Con qualche riserva: "Piacevole nello sviluppo, ben costruita e interpretata, sorprendente l'uso di scene virtuali e coreografie, l'Opera è frutto del lavoro di un cast collegiale". "Per apprezzare "Giulietta e Romeo" è necessario dimenticare "Notre Dame" e avere solo un vago ricordo di Shakespeare. Qui si cerca un approccio diverso sul piano letterario e molto più complesso su quello spettacolare. Soprattutto c'è l'aiuto nella tecnologia che ha consentito di creare un sistema di scene virtuali efficace e affascinante".

Dall'ANSA del 02 giugno 2007, critiche positive. "L'opera vince nelle scene corali, molto efficaci soprattutto nel primo tempo, obiettivo perseguito da Cocciante, che ha voluto i protagonisti dell'opera del tutto intercambiabili nelle parti principali. Le canzoni, tutte inedite, catturano lo spettatore coinvolgendolo soprattutto nei momenti collettivi, che spiccano sugli altri per il ritmo incalzante con cui si susseguono".

Critiche positive anche da LUCA BENEDETTI. (da "IL TEMPO" del 03 giugno 2007).
"Durante lo spettacolo applausi a scena aperta per l'istrionico Mercuzio del ventunenne parmense Gian Marco Schiaretti, ma è piaciuta anche l'espressività demoniaca del Tebaldo di Valerio di Rocco (per lui una fugace partecipazione ad «Amici» della De Filippi nel 2003) e l'ironica saggezza del Benvolio di Angelo Del Vecchio".

Temo che per avere la mia impressione dovremmo aspettare fino a quando lo spettacolo arriverà a Milano.

Intanto, sfogatevi voi!

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Dietrolequinte.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Entertainement di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano